MMIX© All rights reserved

Designed by Hyperdom Multimediahttp://www.hyperdom.com
Le parole che realizzano il pensiero, anche se tristi o drammatiche, dovrebbero sviluppare in noi un processo positivo, attivare il senso del bello.
In ogni poesia c'è un'esperienza reale, vissuta. Niente è artefatto. Ma, come ogni esperienza, non si arresta al campo del "sensibile" e cerca di vedere ben oltre. In questo spazio infinito si ritrovano gli altri, al di là dell'esperienza personale, che può o meno essere comune.

La poesia dovrebbe essere semplice.
Per quanto sia diffcile, questo è l'unico modo che rende possibile lo scaturire di una forza capace di far vibrare quella corda nascosta in ognuno di noi, che ci unisce agli altri rendendoci migliori.

La poesia deve essere vera e provenire dal cuore.   
Preferisco i ritmi brevi, ogni parola ha il suo suono, la sua luce, la sua musica.
La poesia dovrebbe essere un aprirsi agli altri senza imporsi, un imparare a conoscere se stessi per scoprire gli altri.
PENSIERI
LIBRILibri.html
POESIEPoesie.html
RACCONTIRacconti.html